Home Colore

Colore

Gli “invisibili”

Vorrei fare un brindisi con tutti voi, anzi ne vorrei dedicare uno ad ognuno di voi. Ma rischierei di dimenticarne qualcuno o di scrivere un poema troppo lungo……..la rete non avrebbe il tempo e la pazienza di digerirlo. Ma...

Caro Babbo Natale

Caro Babbo Natale,mi chiamo Grifone ed ho 106 anni.Certo rispetto a te sono un bambino e come tale ho deciso di scriverti anche io una letterina con un po’ di richieste che ti elenco di seguito:

L’incompiuto

Sono costretto ad un esilio forzato (motivi lavorativi). Sto seguendo tutto, ma non lo sto vivendo. È come sentire musica mentre sei immerso nella vasca da bagno. Tutto sbiadisce e le note sono ovattate. I sensi coinvolti sono pochi e compromessi...

“L’erba del vicino è sempre più verde”

Prendete una domenica, dei commensali (pochi), carne fresca, peperoncino, sale e pepe quanto basta. Miano ai fornelli, aiuto cuoco Madau. Piatto del giorno: spezzatino alla livornese con contorno al retrogusto dolce-amaro di erba novizia di campo.Ore 14:30,...

Il corto circuito

Un pomeriggio come tanti, un’altra partita casalinga al retrogusto di trasferta. Fischio d’inizio, i ragazzi di Miano lottano sul sintetico di Paganico, campo piccolo e confortevole, sul quale le cose, inaspettatamente, sembrano prendere fin da subito una brutta piega....

Della sportività e di altri demoni

Sabato, mentre osservavo la partita, non ho potuto fare a meno di notare, per l’ennesima volta, quanto uno stadio senza pista di atletica leggera si adatti notevolmente di più a questo Grosseto e, più in generale, al calcio. La curva,...

Vorrei che fosse sempre domenica

Ho dormito solo quattro ore e sono stravolta. Neppure il tempo di andare a letto che è già sabato, ma non un sabato qualsiasi. È un sabato d’anticipo, un sabato che ha lo stesso sapore della domenica, un sabato...

Colpo d’ala

Tutto in un pomeriggio grigio e umido, tutto lontano da casa Zecchini, tutto nei secondi 45'. Il Grifone si riprende quanto smarrito a Fucecchio, riallinea quanto di contorto era passato attraverso una settimana scabrosa come carta vetrata, si disimpegna...

Tutta colpa delle stelle

Domenica scorsa qualcosa non ha funzionato. È evidente, palese e sotto gli occhi di tutti. Mi sono scervellata, ho meditato a bocce ferme e alla fine ho capito: qualcuno di noi domenica, non ha sicuramente rispettato il proprio rituale...

La selezione naturale

Già quando frequentavo le elementari era chiarissimo a tutti che non sarei mai stato un alunno modello. Stare in classe tutte quelle ore era una sofferenza a cui non riuscivo a dare sollievo. Ricordo nitidamente che osservavo i tre migliori della...

I PIU' COMMENTATI

Grosseto vs Marina La Portuale: La sala stampa

Mario Ceri Un pareggio che brucia e che non mi piace affatto. La squadra è lunga, a centrocampo siamo spesso in difficioltà e dobbiamo capire...

Un uomo semplice

Ripescaggio di dignità

ARTICOLI PIU' LETTI