Home Colore

Colore

L’ultimo Samurai

È stanco, ha l'età per potersi permettere di dire basta. Quando incrociai il suo sguardo durante un'afosa estate romana ebbi subito la sensazione di trovarmi di fronte a un combattente di razza sul viale del tramonto. Occhi intensi, chiari, velati di...

Liberi pensieri

Io non ho ancora capito che tifoso sono e, a dire il vero, neanche me ne frega più di tanto. Però una cosa è certa, in curva ci sono delle gerarchie non scritte ed io, da sempre, ho deciso di...

A Lollo

Arrivare nei pressi dello Zecchini con largo anticipo e fermarsi a scambiare due chiacchiere con lui era un rituale a cui rinunciavo malvolentieri. La sua presenza era dovuta, era una certezza a cui tutti facevamo caso, perché così doveva essere...

Un adorabile bastardo

Troppo tempo passato a cercare di entrare in porta con il pallone. Troppo tempo a cercare di guadagnare il fondo per servire l'ariete di turno e, quelle poche volte che ci riuscivamo, il traversone era quasi sempre sbagliato. Troppo tempo senza...

Abracadabra

Per me nel calcio non è il risultato che conta ma come lo si consegue. Lo penso sempre e forse sbaglio, ma se io fossi stato del Livorno, in quel lontano giugno del 2009, a fine partita non avrei sostenuto...

Non un passo indietro

Abbiamo lottato su ogni pallone come fosse l’ultimo. Ci siamo aiutati in ogni zona del campo. Nessuno è stato lasciato solo. Abbiamo ringhiato sugli avversari per novanta minuti. Determinazione e fermezza anche a palla lontana. Non abbiamo rinunciato a nessun “faccia a faccia”. Negli occhi...

Il vecchio e il nipote

L’immagine di una curva che, nonostante una sonora sconfitta, continua a cantare esibendo una sciarpata che farà il giro del web. Buttare la palla fuori per consentire ad un goffo medico di entrare in campo con uno spray miracoloso e...

Il sangue

"Sognai talmente forte che mi uscì il sangue dal naso", lo scrisse De Andrè per descrivere il confine sottile che esiste tra il sogno e la realtà. Un'immagine forte, cruda, che va dritta al cuore, poesia allo stato puro. Anche io...

Il maestro della Nord

E’ un periodo in cui non ho voglia di scrivere. Soprattutto di calcio. Non ho neanche avuto la presunzione di cercare di darmene una spiegazione, è così punto. I motivi possono essere dieci e centomila, il risultato non cambierebbe. Però, è anche vero...

Di spalle

Le maglie intrise di sudore. La frustrazione nei gesti degli avversari. La curva rivale costretta, dalla nostra superiorità, ad essere imponente per novanta minuti. L'imbarazzante inadeguatezza dell'arbitro nei tre momenti cruciali della partita. La gestualità dei nostri guerrieri che trasudava di consapevolezza vincente. Sono...

I PIU' COMMENTATI

Grosseto vs Marina La Portuale: La sala stampa

Mario Ceri Un pareggio che brucia e che non mi piace affatto. La squadra è lunga, a centrocampo siamo spesso in difficioltà e dobbiamo capire...

Un uomo semplice

Ripescaggio di dignità

ARTICOLI PIU' LETTI