Buon approccio alla gara, ma siamo calati nel finale del primo tempo e a inizio ripresa. Il nostro obiettivo era chiudere il primo tempo sull’1-0 per noi, ma così non è stato, pesano i molti errori sotto porta. Il Sassuolo ha messo in mostra una fluidità di manovra che noi non abbiamo. Difficile acquisirlo in così poco tempo. Capisco lo sfogo dei tifosi, vedere una squadra con un organico del genere ultima in classifica non è piacere. Per rispetto loro abbiamo rinunciato alla pausa di lunedì e ci alleneremo perché c’è molto lavoro da fare».

Eusebio Di Francesco (Allenatore Sassuolo): «Vittoria importante su di un campo difficile. Sul 2-0 sembrava tutto molto facile, invece non è stato così, perché nel finale di partita c’è stato da soffrire. Sostanzialmente preferisco questo tipo di vittorie, perché ci fa restare anche un po’ con i piedi per terra. Nel finale mi sono un po’ arrabbiato perché qualche giocatore non mi ha comunicato che aveva i crampi. Potevo gestire meglio i cambi».

Davide Lanzafame (Attaccante Grosseto): «Il mio è un gol che serve per il morale, ma purtroppo non è utile per la squadra. Dobbiamo ritrovare la fiducia necessaria in questo che non è un bel momento per noi. Dispiaciuto per la posizione in classifica e per il disappunto dei tifosi, dobbiamo lavorare per trovare la migliore condizione e uscire da questa situazione».