Le interviste rilasciate in sala stampa al termine della partita disputata tra Grosseto e San Gimignano

Mario Ceri
Difficile commentare la partita, sicuramente dobbiamo fare meglio ma dobbiamo tenere conto delle due traverse e del rigore che ci è stato negato. E’ indubbio che abbiamo creato tantissime occasioni ma non siamo riusciti a finalizzare. Difesa non impeccabile, soprattutto in occasione del goal, ma il calcio è questo, a volte basta un tiro per portare a casa l’incontro. Il centrocampo tiene molto palla, forse troppo, dovremmo provare a giocare in modo diverso vista la categoria. Abbiamo diverse assenze che ci condizionano, soprattutto negli esterni. Oggi si sono fatti male Boccardi e Faenzi, anche se non hanno niente di preoccupante, e abbiamo dovuto mettere tanti under in campo: non è stata una soluzione ottimale visto che la partita doveva essere recuperata ma non c’erano scelte alternative. Sono rammaricato ma non dobbiamo perdere di vista l’obbiettivo finale, il campionato è lungo e ci rifaremo.

Gigi Consonni
Abbiamo commesso un’ingenuità difensiva, sapevamo le caratteristiche del giocatore, ma è stata davvero l’unica occasione, oltre al palo esterno, in cui il San Gimignano ha superato la metà campo. Faccio fatica a commentare una partita del genere: i ragazzi hanno fatto benissimo per l’intensità di gioco e l’aggressività che chiedo ma siamo rimasti a secco di punti. Ci siamo spinti in avanti e, allo stesso tempo, siamo stati bravi a non scoprirci troppo. Ho contato tantissimi episodi in cui ci è mancato il tocco finale in porta, ai ragazzi ho detto che dobbiamo riuscire a reagire anche a questo, legni compresi. Sono convinto che con prestazioni così i risultati verranno anche se uscire dal campo con 0 punti quando li meritavi 3 è davvero deludente. L’intensità è addirittura aumentata nel secondo tempo e questo mi conforta dal punto di vista della prestazione atletica. L’unico aspetto positivo a cui riesco a pensare è che nei tre anni di Roselle la prima l’abbiamo sempre persa nonostante le promozioni raggiunte. Dobbiamo ripartire dalla voglia e dalla prestazione, riguardo alla Coppa se vedo la lista degli indisponibili non è proprio il momento migliore per giocare nuovamente ma la prenderemo come opportunità di riscatto.

Matteo Gorelli
Non so davvero cosa raccontare, un’ingenuità difensiva che è stata seguita da una grandissima prestazione ricca di occasioni. La squadra ha reagito alla grande, nel secondo tempo loro hanno forse passato la metà campo due volte. Dobbiamo trovare l’ultimo passaggio per concretizzare gli sforzi fatti. per fortuna domani torniamo ad allenarci e mercoledì giochiamo subito perché passare una settimana a ripensare a questa partita sarebbe troppo doloroso.

Fabio Ercolino (mister San Gimignano)
In settimana abbiamo preparato la partita proprio come è andata, lasciando il pallino del gioco al Grosseto e cercando di colpire nel momento più giusto. Abbiamo trovato una giocata da fuori categoria che ci ha permesso di portare a casa un risultato fortunato ma meritato. Noi viviamo domenica dopo domenica cercando i punti per rimanere in categoria, se poi saremo bravi a dare noia alle altre meglio, lo scorso anno, nel girone di ritorno, abbiamo fatto 35 punti.
Il Grosseto palleggia tanto ma davanti non ha creato tantissimi pericoli. Ci hanno messo in difficoltà su palle inattive anche grazie alla differenza di altezza dei loro giocatori ma poi ci siamo difesi bene lasciandogli pochissimo spazio. Ci sono alcune lacune da colmare ma se il Grosseto prenderà il giusto cammino penso che sarà una squadra con ben pochi rivali in questo girone.