Marina La Portuale vs Grosseto: La sala stampa

Giallini: Oggi è dura stare qui a parlare della partita. Situazioni che oggi rasentano il ridicolo. Tutti continuano a ripetere che siamo i favoriti per la vittoria finale del campionato e poi vedi gli arbitraggi come quello di oggi. Nonostante le mille difficoltà eravamo riusciti ad andare in vantaggio, poi ancora il rigore contro, il fuorigioco-non fuorigioco a Vento, poi la bella rete di Vegnaduzzo e ancora l’episodio al 91’. Abbiamo preso un solo tiro in porta ma dobbiamo essere più cattivi. Gorelli era in netto anticipo, erano stupiti pure loro del rigore. Purtroppo però non ci possiamo fare niente sulle decisioni arbitrali, dobbiamo per forza accettarle. Rimane il grande ramamrico.

Gassani: Quando giochi contro una squadra forte come il Grosseto, devi sbagliare il meno possibile. Noi abbiamo commesso due errori e abbiamo subito due reti. Sbagliare pochissimo, fiato, cuore oltre l’ostacolo. Non commento mai le decisioni arbitrali, che siano contro o a favore.

Vegnaduzzo: C’è tanta rabbia, ma adesso dobbiamo subito concentrarci sulla partita di mercoledì e pensare alla coppa. Gli episodi? Non parlo mai delle decisioni arbitrali. Ci siamo arrabbiati molto per come sono sfumati i tre punti ma non possiamo permetterci di concedere campo all’avversario se vogliamo raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati.

Invernizzi: Rientro non bello il mio, con tanta amarezza e tanta rabbia. Non siamo stati bravi a tenere alta la squadra, aldilà degli episodi e questo non deve accadere. Abbiamo avuto delle occasioni e se avessimo fatto bene, non saremmo stati a questo punto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *