Grosseto vs Zenith Audax: La sala stampa

Simone Ceri:
Una coppa che arriva un anno dopo e che dedico alla memoria dell’amico Mario Goracci, detto “maialino”. Oggi non c’è, l’anno scorso non siamo riusciti a vincerla con il Roselle e per questo la dedico a lui. E’ bello vedere 350/400 tifosi, anch’io vengo da li ed è li che vorrei essere ogni volta.

Luigi Consonni:
Abbiamo fatto la partita perfetta, un altro passo in avanti importante per poter arrivare agli obiettivi che ci siamo prefissati ad inizio campionato. Una vittoria che dedico alla proprietà che sta facendo sacrifici importanti.

Mario Ceri:
Vincere così, con tanto pubblico al seguito non può che renderti felice. Dopo l’arrabbiatura di domenica, oggi sono più tranquillo perché oggi abbiamo dimostrato di essere forti e sono felicissimo soprattutto per i nostri tifosi.

Andrea Ciolli:
Bella finale e bel Grosseto, siamo partiti con il piede giusto e i valori si sono visti. Sono contento per tutti i ragazzi, mister, staff tecnico e per i nostri tifosi. Oggi la concentrazione l’abbiamo tenuta fino alla fine. Dopo domenica non era facile ma ce l’abbiamo fatta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *