Ai ragazzi del Massa Martana riesce l’impresa.
Al triplice fischio la loro esultanza, davanti ad uno stadio ammutolito e incredulo, risalta e stride come una campagna di sensibilizzazione di ActionAid mentre stai per addentare un piatto fumante di tortelli.
Onore, quindi, a chi ha saputo metterci più cuore e umiltà.
In serata Mario e Simone Ceri fanno il bel gesto di rendere merito agli avversari lasciando un messaggio sulla loro pagina FB.
Lealtà e rispetto per l’avversario.
Della giornata di ieri, certamente, l’unica cosa che varrà la pena ricordare.
E adesso?
Da dove riprendiamo?
Ammesso e non concesso di impossessarsi di un posto nella griglia dei playoff, in tutta sincerità, non credo che riusciremmo comunque a vincerli.
Quindi, senza tanti giri di parole, la vera opportunità sarebbe e resterebbe il ripescaggio.
Mmmh, molto bene.
Quindi noi saremmo meritevoli di un ripescaggio?
Noi saremmo una compagine che in campionato e in coppa ha dato dimostrazione di meritare la D?
D come dignità.
E se ancora ce ne resta un po’ vi prego tutti, nessuno escluso, di riflettere profondamente sull’opportunità di presentare la domanda di ripescaggio.
A Londra ci sono più di dieci squadre.
Praticamente ogni quartiere ne ha una.
Se hai la fortuna di nascere nel quartiere del Chelsea hai buone possibilità, durante un’esistenza, di vincere qualcosa; ma se nasci del Millwall…forse neanche in tre vite alzerai un trofeo.
Ma la particolarità sta nel fatto che nessun tifoso inglese si sognerebbe mai di nascere in un quartiere di Londra e tifare Liverpool, Manchester o anche solo la squadra di un altro quartiere.
Questo perché a nessuno di loro importa in quale categoria giochi la propria squadra; quello che per loro conta realmente è solo il sentimento di appartenenza.
……A-PPAR-TE-NEN-ZA…..

Lo dico apertamente.
Io non sono per il ripescaggio per due motivi.
La categoria me la devo guadagnare sul campo, alla luce dei risultati di quest’anno altre vie sono moralmente non perseguibili.
Restare in Eccellenza è un utile bagno di umiltà da cui ripartire.
Per tutta la città, nessuno escluso.

Qui l’unica cosa che veramente c’è bisogno di ripescare è la dignità perduta.

T&GO