Mario Ceri: sono felice del successo ottenuto su un terreno ostico. Ho visto la squadra costruire ottime trame, sciupare qualche palla gol, ma alla fine reputo tutti sufficienti nonostante il caldo. Resto convinto che siamo una formazione che sa sfruttare il gioco di squadra e possiede buone individualità. Adesso pensiamo a passare il turno di coppa Italia.

Cretella: vittoria significativa e importante su un campo spinoso. Positivo il nostro atteggiamento dall’inizio alla fine anche se abbiamo mollato negli ultimi 10′. Troppi gialli? In questo periodo è facile arrivare sul pallone con un secondo di ritardo o in maniera scorretta, è questione di forma. In questa ottica si spiega anche il perché, a volte, risultavamo lunghi. Miglioreremo strada facendo.

Molinari: partire titolare mi ha fatto particolarmente piacere, mi sento cresciuto e maggiormente integrato in questo gruppo compatto. Questo è un successo meritatissimo, senza ombre. Siamo ancora pesanti, migliorando fisicamente potremo crescere anche sul piano tecnico e tattico.

Miano: ho potuto vedere il carattere di questa rosa, ho avuto la conferma di una spiccata personalità, quella da squadra importante. Una gara intensa, maschia, vincente, da cui assorbire ottimi aspetti che fanno bene al morale. Inoltre ho osservato la disponibilità di tutti, ho avvertito le giuste motivazioni. Non mi è piaciuto solamente il 2-3 finale, troppo stretto che non mette in risalto il nostro lavoro svolto sul campo. Adesso pensiamo al ritorno con l’Atletico Piombino e all’esordio in notturna allo Zecchini.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, grazie!
Please enter your name here