Alla quinta Miano cambia. Difesa con Del Nero (esordio) e Lepri sugli esterni, in avanti la coppia Andreotti – Molinari con Pierangioli e Camilli pronti al doppio ruolo sulle fasce, restano in attesa Raito, Boccardi, Pirone. Il Grifo torna al bianco, padroni di casa in nero, Nunziatini rosso, Serafini verde. Terna in giallo fosforescente. Campo formato francobollo. Al 9′ Maiorana sbuca in area dalla destra, tiro respinto in corner da Nunziatini, è la prima, vera emozione della sfida. Anche Andreotti entra in area (11′), Serafini risponde con un balzo e mette in corner. Dalla bandierina la palla arriva sulla testa di Cretella che alza la mira da buona posizione. Gara spezzettata da falli, agonismo diffuso, spazi difficili da reperire. Grifone più tecnico, tiene palla, scambia fitto, si mantiene nella metà campo avversaria (22′). Gol biancorosso al 26′: Cretella per Pierangioli, tiro, respinta corta del portiere, Andreotti formato poiana mette dentro, 0-1. Pierangioli palleggia in aerea, si gira, conclude, blocca Serafini (32′). L’Atletico si propone in avanti conquistando punizioni e angoli ma non incide. Grifone sempre attento (40′). Molinari spezza la volontà del Cenaia (42′) con una lunga fuga solitaria in avanti. Fine tempo, Grosseto avanti 0-1. Nessuna variazione nelle squadre. Molinari si fa largo nella gabbia difensiva, indirizza in porta, palla esterna (3′). Di nuovo Molinari in evidenza al 6′, conclusione fuori di poco. Non mutano le tematica dell’incontro, Cenaia arricciato all’indietro, Grifone ben distribuito in campo. Al 16′ Fabbrini dalla media distanza indirizza in porta forte e teso, palla leggermente alta. Si lotta in ogni zona del terreno, Cenaia appare più tonico e deciso (25′). Grifone alla ricerca del raddoppio. Nunziatini blocca il tiro di Maiorana (30′). Bella combinazione finalizzata da Andreotti al 32′, palla di poco fuori. Cenaia pericolosa al 34′ con Maiorana, palla fuori non di molto. Massimo sforzo del Cenaia per raggiungere il pareggio, Grifo stringe i denti soffrendo. Palleggio aereo tra Andreotti e Camilli che va al tiro, il portiere vola per mettere in corner (41′). Al 49′ testa di Signorini, Nunziatini dice no e il Grifone vola anche a Cenaia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, grazie!
Please enter your name here