Grosseto – Castelnuovo G. 2-0 (0-0)

GROSSETO (4-3-1-2): Nunziatini, Cantore (43′ st Bianchi), Sabatini, Cretella, Ciolli, Gorelli, Fratini (32′ st Luci), Zagaglioni (15′ st Camilli), Andreotti (10′ st Molinari), Boccardi (38′ st Pierangioli), Vanni. A disposizione: Cipolloni, Lepri, Del Nero, Pizzuto. All. Magrini.
CASTELNUOVO G. (4-4-2): Leon, Giusti (33′ st Marchetti), Inglese, Ceciarini, Leshi, Pieroni, Filippi, Cecchini, Martinelli (15′ st Durodola), Gori, El Hadoui. A disposizione: Levrini, Da Prato, Turri, Micchi, Bachini, Micchi, Bosi. All. Contadini.
Arbitro: Ravara (sez. Valdarno). 1° ass. La Rosa di Firenze; 2° ass. Orsimari di Firenze.
Marcatori: 11′ st Boccardi, 30′ st Vanni.
Ammoniti: Zagaglioni, El Hadoui, Sabatini, Durodola, Luci.
Angoli: 3-3
Recupero: 0′ pt, 5′ st.
Note: cielo coperto, ventilazione non apprezzabile, terreno in buone condizioni.

Terzo turno di ritorno, la panchina biancorossa saluta l’esordio del tecnico Stefani affianco a Magrini. Di fronte c’è il Castelnuovo di mister Contadini, alle spalle tutta una serie di negatività da dover cancellare coi modi dovuti. Il Grifone deve dimostrare, cioè, di essere vivo e credere sulle proprie doti. Il test non è dei più facili. Ospiti in gialloblu, Grifone in bianco. Cross dalla sinistra, testa di Vanni, palla alta (6′), è il primo affondo del Grifo. Gorelli anticipa tutti di testa, quindi confeziona una palombella che si deposita sulla parte alte della rete (11′). Roesciata dal limite di Gori, blocca Nunziatini (14′), capovolgimento di fronte ed è Boccardi a concludere alto. Dopo 20′ la sfida è sui binari dell’equilibrio, gli ospiti risultano manovrieri, i biancorossi restano poco convincenti a centrocampo. Passaggio aereo di Fratini, torre di Andreotti per Vanni, tiro bloccato (24′), bella manovra. Boccardi crossa dalla sinistra, volo di Vanni nell’area piccola con colpo di testa finale, alto (25′). Spinge il Grifone. Le occasioni per il Grifone si inaridiscono (35′), le manovre risultano ingessate. Grossa occasione per il Castelnuovo, Gori da lontano impegna Nunziatini ad una respinta non facile, riprende Filippi che sfiora il palo (39′). Il gol resta una teoria ancora difficile da dimostrare, il Grifone è spuntato. A fine tempo (0-0) l’uccellaccio è secondo in classifica.
Ripresa. Solite formazioni, solite difficoltà (5′). Fuga di Adreotti tallonato dal difensore, tiro finale alto (8′). Rete del Grifone all’11’ con il tocco di Boccardi, che finalizza al meglio una azione rapida nata sulla destra, è 1-0. Reagisce il Castelnuovo, al 18′ Nunziatini allontana d’istinto una punizione di Durodola. Cretella dal limite, fuori non di molto (26′). Grifone più sciolto e tranquillo nel palleggio (29′). Raddoppio del Grifone alla mezz’ora: corner di Camilli (bentornato), in mischia Vanni trova l’attimo e il varco giusto, è la sua prima rete in biancorosso. Filippi ci prova, Nunziatini mette in corner un pallone scorbutico (37′). Termina con il diagonale largo di Molinari (50′). Il Grifone ritorna sulla poltrona che gli compete, quella in cima alla classifica.